Menu

 

 

 

Cart

Maggio 2020 - SAIPRAKASHANA.COM/IT

Q&R55

D come possiamo praticare il servizio altruistico senza che l'ego intralci il nostro cammino?

R Swami: Se fate servizio altruistico l'ego non si manifesta affatto. Ma come possiamo liberarci dell'ego? Ci sono due modi: o pensare di essere i servitori del signore e diventare umili e così piccoli da poter uscire dal cappio dell'ego, oppure espandervi e dire: "io sono Dio. Io non sono questo corpo. Io non sono questa mente. Io, in verità, sono Dio". Anche così potete sfuggire da questo cappio dell'ego e uscirne. Diventare molto umili, in modo da essere veramente i servitori del signore, pensare che tutto ciò che vi è stato dato è suo e che state restituendogli ciò che è già suo. Però pensando che siete il signore, se i vostri cuori non sono puri potrebbe rendervi più egoisti.


Estratto dal Discorso Divino del 22/06/2014 Singapore

Leggi tutto...

Q&R54

D vorreii solamente che mi dicessi come posso ammorbidire il mio cuore.

R Swami: La troppa esposizione al mondo è come il sole. Vi asciuga il cuore e vi indurisce. L'amore per Dio è l'acqua che lo può rendere di nuovo umido e morbido. Non preoccupatevi: l'argilla è ancora lì. Dovete soltanto riportarla all'ombra della volontà divina e bagnarla con l'acqua dell'amore. La mia domanda a tutti coloro che hanno sofferto per la mia dipartita è: Che cosa avete fatto a riguardo? Come avete diffuso l'amore che Io vi avevo dato? Io sono forse un corpo che può vivere? No! Io vivo nel mio messaggio. Vivo nelle vostre azioni. Io vivo nell'amore che voi condividete con gli altri. Un albero prospera quando può crescere e dare frutti e quando i suoi semi vengono seminati ovunque. Se volete trovarmi davvero e desiderate che Io stia con voi, seguite ciò che vi ho detto. Diffondete l'amore che ho riposto nel vostro cuore. Portatelo in ogni angolo del globo, condividetelo con chiunque incontrete e Io vivrò in voi, attraverso di voi e attraverso l'amore che condividerete. Ora è tempo che sviluppiate una connessione più profonda con Dio, che è sia fuori che dentro di voi, e ciò avverrà solamente attraverso l'amore.

Se guardate verso me io ci sono. Se la terra è rivolta verso il sole c'è il sole se è rivolta dall'altra parte c'è la notte. Non voltate la testa dall'altro lato e non allontanatevi da me. Trovatemi dentro di voi. Questo è l'unico modo e può avvenire solamente se mettete in pratica l'amore che vi ho donato.

Praticatelo e piantatelo in molti altri cuori. E' così che l'albero dell'amore continuerà a crescere e Sai Baba continuerà a vivere nei cuori dei suoi devoti.


Estratto dal Discorso Divino del 30/12/2014 Australia

Leggi tutto...

Q&R53

D Come possiamo diventare come te Swami?

R Swami: Non c'è bisogno che diventiate come me: voi siete già come me. Uno scultore si procura una grande pietra per scolpire una statua. Deve ricavare la forma dall'interno. La statua non viene dall'esterno, non entra dentro la pietra, è già dentro essa. Allora cosa fa lo scultore? Rimuove tutto il materiale che non è parte integrante della statua. Ciò che resta dopo che ha rimosso tutto il materiale indesiderato è una statua bellissima. Allo stesso modo, Io vivo già dentro di voi: voi e Io siamo Uno. Per prima cosa, dovete porre fiducia in questo. Per questo dovete avere la ferma convinzione di essere Dio. Lui dimora dentro voi! Potreste chiedervi:"perchè non riesco a sperimentare la beatitudine della Divinità?". Per sperimentare la Divinità, dovete rimuovere le negatività che avete accumulato in voi. Dovete rimuovere i blocchi che voi stessi avete creato e poi potrete sperimentare la beatitudine. Che cosa sono questi blocchi? Manifestazioni come egoismo, odio, ego e attaccamento sono blocchi. Per rimuovere queste barriere, dovete passare da 'Io' e 'mio' a 'noi' e 'nostro'. Per rimuovere questi aspetti inutili, per prima cosa dovete liberarvi dell'egoismo. Il percorso che è da 'Io' a 'noi' e poi 'noi' a 'Lui. Dovete pensare anche alla società e non dovete soltanto pensarci, ma anche rendere servizio in base ai bisogni che si manifestano. Facendo seva, vi liberate gradualmente dalle vostre qualità negative, permettendo la vostra vera natura di emergere. Smettela di identificarvi con il corpo e Io comincerò a manifestarmi all'interno di voi. Quando svilupperete un'atteggiamento privo di egoismo troverete me. Che cosa significa mancanza di egoismo? E' voler fare qualcosa esclusivamente per Dio e non per compiacere gli altri.


Estratto dal Discorso Divino del 12/12/2014 a Muddenahalli

Leggi tutto...

Estratti dai Discorsi Divini18

DA UVACHA VOLUME IV - DISCORSO DIVINO DEL 12 DICEMBRE 2014 A MUDDENAHALLI

Il corpo è come il Kurukshetra, il campo di battaglia, dove combatterono Kaurava e Pandava. Il cuore rappresenta i Pandava e la mente i Kaurava. La guerra tra Pandava e Kaurava è sempre in corso su questo campo di battaglia.

Chi è Krishna? Krishna è l'incarnazione divina dell'Atma, l'Essenza Divina. Krishna resta sempre sullo sfondo a osservare la guerra. Di tanto in tanto si avvicina ai Pandava e gli infonde coraggio.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Audiolibro Sai Uvacha Vol.2


SCARICA GRATUITAMENTE IL FILE AUDIO .WMA

(file compresso .zip 214Mb.)

Audiolibro Sai Uvacha Vol.1


SCARICA GRATUITAMENTE IL FILE AUDIO .MP3

(file compresso .zip 720Mb.)

New Official Website Links

Log In or Register