Menu

 

 

 

Cart

DA UVACHA VOLUME VI - DISCORSO DIVINO DEL 15 FEBBRAIO 2015 MUDDENAHALLI

Quando dico: " voi siete incarnazioni dell'Atma", ciò non vi sfiora minimamente e continuate a pensare di essere il corpo. La vostra vecchia abitudine di pensare di essere il corpo si è radicata profondamente in voi, ma dovete cambiarla consapevolmente. Sei ciò che pensi, pensi di essere polvere e polvere sei. Pensi di essere Dio e sei Dio. Il vostro futuro dipende dal vostro atteggiamento mentale. Se il vostro atteggiamento è puro e divino, diventerete puri e divini. Il pensiero è molto importante.

Semina un pensiero e raccoglierai un'azione,
Semina un'azione e raggoglierai una abitudine,
Semina una abitudine e raccoglierai un carattere,
Semina il carattere e raccoglierai il tuo destino.

Il vostro futuro comincia con un pensiero e, alla fine, diventa un destino. Nella vostra vita quotidiana ci deve essere unità di pensiero, parola ed azione.

Continuate a dire che Swami non è il corpo, che è il Paramatmatma ma non riuscite a comprenderlo. Dio è onnipresente. Perchè cercate Dio in un luogo particolare se Dio è onnipresente? Dovunque siate c'è Dio! Quando capite questo, ogni luogo sulla terra può essere trasformato in Prashanti Nylaiam.

Ora, in questa fase della mia vita, sto recitando una commedia nel corpo sottile. Prima recitavo una commedia nel corpo fisico. Quella rappresentazione era temporanea, ma anche questa lo è. State imparando che, quando una barca si capovolge, potete salire su un altra barca, ma anche questa altra si capovolgerà! Dovete imparare a nuotare invece di dipendere da una barca. Soltanto in questo modo potrete attraversare l'oceano del Samsara (ciclo dell'esistenza).

Il mio corpo fisico è nato per compiere del buon lavoro per il mondo. Ha seguito il suo Dharma fino a che ha potuto servire gli altri, ma quando è diventato debole, ho dovuto lasciarlo. Ora sto continuando la mia missione in maniera nuova. Ciò che conta è il mio lavoro, non il corpo. Ho un solo obbiettivo, che i miei devoti siano sempre felici. Devono imparare come scoprire la loro Divinità innata: questa è la mia missione. Se dipendete dal mondo materiale temporale, la vostra felicità sarà temporanea. Se dipendete dal principio divino, il principio di Sai, il principio di Sat – Cit – Ananda, la vostra felicità sarà permanente. Per quanto io parli, per quanti discorsi possiate ascoltare, non comprenderete il mio messaggio fino a che non metterete in pratica le mie parole. Lo sforzo è necessario! Non potete affermare che Dio ha soltanto una particolare forma e non ne ha altre. Dio prende la forma del contenitore in cui viene adorato. Il modo in cui adorate Dio è il modo in cui si manifesterà a voi. Sia che prendiate l'acqua dal rubinetto, da una caraffa o da una coppa d'oro, a meno che non la beviate, non soddisferete la vostra sete. Dovreste ambire all'acqua e non farvi distrarre dal contenitore. L'acqua è il principio di Sat – Cit- Ananda. Si trova già dentro di voi, non è qualcosa che viene dall'esterno. Non dovete fare altro che riscoprirlo. Se continuate a cercare Dio nel mondo esterno, non lo troverete: Dio è dentro di voi. Dovete scendere in profondità nella vostra coscienza e là potrete trovare Dio. Non correte di qua e di la come matti, cercate Dio dentro di voi. Se guardate in profondità dentro di voi, troverete la Divinità. Per andare in profondità, dovete passare dall'egoismo all'altruismo.

Cosa sono Io? L'amore è la mia forma, la verità è il mio respiro, la beatitudine è il mio cibo. Solo quando sperimentate l'amore, potete comprendere il principio di Sai. Potete comprendere il principio di Sai soltanto se rinunciate all'egoismo e coltivate l'amore altruistico. Altrimenti per quanti sforzi compiate o per quante volte rinasciate, non trovere Sai. Sapete perchè sto dedicando tanto tempo e tanto impegno alla vostra preparazione? Affinchè siate pronti per andare all'università. All' università non avrete un insegnante accanto a voi, dovrete studiare da soli. Solo così riuscirete a superare gli esami. Ora che siete passati dalla scuola primaria alla scuola superiore, fate uno sforzo significativo. Dovete progredire sempre di più. Dalla scuola superiore dovete passare all'università. L'università è l'universo. L'intero universo sarà la vostra scuola! Non serve a nulla studiare il giorno prima dell'esame, dovete impegnarvi a fondo ogni giorno in ciò che imparate oggi dovete metterlo in pratica oggi stesso. Fino a quando non avete capito, dovete perseverare nel cercare di comprendere.

Anche questa commedia che sto mettendo in scena ora andrà avanti ancora per pochi anni. Cosa farete dopo? Se continuate a vagabondare in ogni dove, continuerete a rinascere e a morire. Non dovete andare da nessuna parte, Dio è dentro di voi! Vi basta cercare dentro di voi per trovarlo. Se eliminate dalla vostra personalità ciò che non è Dio, quello che rimane è Dio. L'egoismo non è Dio, solo l'amore altruistico è Dio. Quando eliminate l'egoismo, ciò che rimane è l'amore altruistico, ma questo non avverrà in un giorno. Bisogna imparare ogni giorno, la chiave è lo sforzo perseverante. Solo se praticherete con regolarità, comprenderete. Fate in modo che Dio sia vostro. Quando si diventa cari a Dio, si è vicini a Dio. Il devoto che mi è caro è altruista. Quell'amore altruistico si manifesterà in servizio altruistico e porterà gioia a tutti.

Audiolibro Sai Uvacha Vol.2


SCARICA GRATUITAMENTE IL FILE AUDIO .WMA

(file compresso .zip 214Mb.)

Audiolibro Sai Uvacha Vol.1


SCARICA GRATUITAMENTE IL FILE AUDIO .MP3

(file compresso .zip 720Mb.)

New Official Website Links

Log In or Register